Galleria

Aggiornamento FREEBOOT console con Reset Glitch Hack \ JTAG (FAT O TRINITY)

Aggiornamento console con Reset Glitch Hack\JTAG

Premessa:
Prima di seguire questa guida prendete una di queste 2 precauzioni:

1- Installate XeX Menu in formato Game on Demand in una periferica di memorizzazione2- Aggiornate Dashlaunch all’ultima versione

Vi consiglio di fare questo perché Dashlaunch è legato alla versione del Kernel della console, quindi se non aggiornate dashlaunch prima di aggiornare il kernel egli non avvierà più la FSD all’avvio della console perché non funzionerà più dato che le versioni più vecchie non sono compatibili con gli ultimi kernel (non a caso Dashlaunch e i programmi per l’aggiornamento del kernel vengono aggiornati e rilasciati quasi in contemporanea).
In questo caso potrete raggiungere la FSD o aggiornare Dashlaunch solamente usando Xex Menu, ma per avviarlo deve essere visto dalla dash originale Microsoft!

Per aggiornare sia le console con RGH che JTAG ecco cosa vi occorre

– Dump della nand (se non ce l’avete non allarmatevi leggete sotto)
– Cpukey della console (anche questa se non ce l’avete non preoccupatevi)
– Software XeBuild Gui (usate sempre l’ultima versione disponibile)

http://www.homebrew-connection.org/files/xbox/nand_builder/xeBuild_GUI/

– Simple 360 nand flasher

http://www.homebrew-connection.org/files/xbox/nand_flasher/dl_Simple_360_NAND_Flasher_v1.1.rar

Dump della nand

Il dump della vostra nand in teoria dovreste averlo, se non lo avete richiedetelo al vostro modder, se proprio non riuscite ad ottenerlo potete estrarre la nand modificata che avete attualmente sulla console, inserite il software Simple 360 Nand Flasher nell’hd o nella usb e avviate il file default.xex contenuto nella cartella del software o con la freestyle dash o con xexmenu.
– Scegliete l’opzione Dump Nand e aspettate che abbia finito la lettura, il file viene salvato nella cartella dove avete il default.xex del software appena usato (funziona su tutte le console meno le Corona 4GB)

Adesso che avete un dump della nand, rinominatelo in nanddump.bin

CpuKey

La cpukey è facilmente rintracciabile, se non vi è stata fornita dal modder avviate Xell accendendo la console dal pulsante Eject e dopo la diagnostica iniziale aspettate che venga visualizzata a schermo, copiatela a mano ricordando che è in esadecimale quindi non ci sono lettere O ma solo zeri.
Aprite il blocco note e trascrivetela, salvatela con questo nome cpukey.txt

Per Corona
Xell a schermo non funziona dovete collegare la xbox al modem con un cavo lan dove avete collegato anche il pc, tramite il software autogg fate fare la scansione automatica delle porte per trovare l’xbox, una volta fatto cliccate su cpukey e dovrebbe comparirvi sul pc.

Preparazione Kernel Mod (Dashboard Microsoft modificata)

Scaricate il software Xebuild Gui, voi usate sempre l’ultima versione disponibile.
Avviatelo è molto semplice da usare, seguite l’immagine sotto

36956698.jpgimmaginejsw.jpg

Per chi volesse ridurre le temperature target, abbassando dunque i gradi centigradi della vostra console in automatico senza dover mantenere una velocità costante alle ventole della vostra console, seguite le istruzioni sotto:

Per chi non si ricorda se ha rgh1 o 2, tutte le trinity hanno rgh1, le corona rgh2, per le phat se l’avete fatta modificare che aveva una dashboard 14699 o inferiore avete rgh1, se invece avevate 14717 o 14719 avete rgh2, comunque xebuild seleziona automaticamente l’opzione giusta quindi non allarmatevi.

Se avete fatto tutto correttamente vi dirà che ha completato l’operazione e avrete il file updflash.bin

Aggiornamento console

NB: Consiglio vivamente di staccare dalle prese USB, prima di avviare il procedimento di aggiornamento, qualunque pen drive o hard disk esterni.

Premessa per console Jasper 256 o 512:

la riscrittura della nand prevede la cancellazione di tutta la memoria interna quindi se la usate per memorizzare profili o salvataggi passateli prima su USB da xbox, impostazioni – memoria – copia contenuto e spostateli su una periferica usb

Per tutte le console meno le Corona 4GB
Dovete usare Simple 360 nand flasher, prendete il file updflash.bin e lo mettete nella cartella del software Simple 360 nand flasher che contiene anche il file default.xex, potete anche usarlo direttamente da usb, lanciate il file default.xex o da FSD o da xexmenu cliccando sul file .xex e scegliete l’opzione flash nand. Al termine della scrittura la console si spegnerà entro 5 secondi, riavviatela ed avrete la vostra Xbox 360 JTAG/RGH aggiornata.

Aggiornamento Avatar\Kinect

Ogni volta che aggiornerete il kernel ad una versione superiore vi ritroverete gli avatar grigi e il kinect non funzionante.
Vi basta usare nuovamente il software Xebuild Gui che avete appena usato per generare il kernel mod.
Apritelo e nella schermata di destra spostatevi nel tab Download, scegliete accanto a Dashboard Update (Avatar) la versione corrispondente a quella del kernel mod che avete aggiornato e cliccate accanto su Download Avatar Update, controllate il log in fondo e aspettate che finisca il download

38492093.jpg

Collegate una usb formattata in fat32 al pc e nel menu a tendina sempre nella solita schermata selezionatela e cliccate su Prepare Drive (se nel menu a tendina non rileva la usb, chiudete e riaprite il programma), si aprirà un prompt di dos che vi dirà Extracting….. ecc., alla fine del procedimento si chiude in automatico.

97084724.jpg

Accendete la console e collegate la usb, vi dirà che c’è da fare un aggiornamento, fatelo e riavrete avatar e kinect funzionanti.
N.B. Dopo ogni aggiornamento il kinect ha bisogno di istallare i nuovi driver quindi dopo aver fatto l’aggiornamento la prima volta che collegherete il kinect vi chiederà di fare un altro aggiornamento ancora, nessun problema fateglielo fare sono solo i driver kinect che si aggiornano.

P.S. Solo nel caso abbiate installato Dashlaunch insieme al kernel (o per conto vostro) e non vi parta l’aggiornamento degli Avatar, rinominate la cartella $systemupdate in $$ystemupdate (N.B. ci sono due $) e togliere dalla chiavetta il file launch.ini così Dashlaunch approverà l’aggiornamento. In questo caso, la console potrebbe impiegare un pò più di tempo del solito, quindi non preoccupatevi se non impiega un nanosecondo per riconoscervi l’aggiornamento (sicuramente l’aggiornamento verrà rilevato all’avvio di un gioco o una applicazione). [contributo di Big Cesa]

Questa procedura per aggiornare gli avatar è sicura al 100% anche se sbagliate non cancellerete la modifica perchè i file che vengono messi sulla usb sono solo gli avatar e non l’aggiornamento dashboard.

Una volta eseguito l’aggiornamento completo per reimpostare le opzioni di avvio (con la freestyle ecc.) dovrete istallare dashlaunch

Annunci